Anno del DRAGO

Classificazione e produzione totale

Brunello di Montalcino Riserva DOCG

888 bottiglie numerate nel formato 1,5l

16 nel formato 5L

La storia del vino

Zodiaco è un’edizione limitata di Brunello di Montalcino Riserva, proveniente dalla migliore selezione delle pregiate uve di tutta la tenuta di Castiglion del Bosco. È un vino dalla grande complessità, fine eleganza e grande equilibrio, che trae beneficio dalla complessità e diversità dei vari vigneti della tenuta.

L’annata 2017 a Castiglion del Bosco

L’estate calda e asciutta dell’annata 2017 ha sicuramente caratterizzato le maturazioni delle uve. Rispetto ad altre aree della denominazione Castiglion del Bosco si è contraddistinto ad inizio settembre con variegate piogge. Questo ha mitigato la calura estiva e ha rallentato le maturazioni fenoliche soprattutto nella parte alta di Capanna. La mitigazione della calura estiva ha consentito anche di allontanare rischi di surmaturazione e ha mantenuto un buon livello acido. Come nel resto della denominazione anche a Castiglion del Bosco le vendemmie sono iniziate in anticipo rispetto alla media.

Vinificazione e affinamento

La vendemmia si è svolta a mano in cassette da 15-Kg, l’eccellenza qualitativa della delle uve ha consentito una macerazione prolungata, oltre i tempi di fermentazione. Il vino è stato affinato in barrique di selezionato rovere francese per 36 mesi. Gradazione alcolica: 14,5%.

Note organolettiche

“L’Anno del Drago Riserva 2017 è un vino di grande intensità aromatica. Il calore dell’estate ha dato a questo vino struttura, persistenza e grande complessità. Spiccano le note di liquirizia e rabarbaro, che si sono formate nel corso del lungo invecchiamento e rimarranno presenti per tutto il sorso. Buccia d’arancia e pietra focaia completano la ricchezza olfattiva. Il palato equilibrato e fine, con un’eccellente ritenzione acida allunga il finale in un sorso elegante e armonioso.”

– Cecilia Leoneschi, Novembre 2023

 

ALICIA FRANCE

Originaria di Manchester, Alicia France ha studiato all’Università di Newcastle, laureandosi con un diploma BA Hons in Fine Art nel 2016. La sua materia di specializzazione è il ritratto. Il suo stile è caratterizzato dalla passione per le illustrazioni e le stampe d’arte. L’interesse di Alicia si concentra su scelte cromatiche e come il colore evochi emozioni e personalità in un’opera. Questo è stato un punto determinante nella realizzazione dell’etichetta dedicata all’Anno del Drago. Appassionata dell’arte tradizionale orientale, Alicia ha dipinto questa creatura simbolica utilizzando colori, illustrazioni e prospettiva caratteristici dell’arte e della cultura cinese, riuscendo comunque a donare un’incredibile profondità. L’artista ha incorporato piante autoctone di Montalcino nell’anatomia del Drago stesso: le foglie di quercia, faggio e vite omaggiano al paesaggio di Castiglion del Bosco.

Scopri le altre bottiglie