Anno della Capra

 

93 punti – JAMES SUCKLING

 

La seconda uscita dell’edizione limitata che segue l’oroscopo cinese è stata dedicata all’Anno della Capra, per questa annata l’etichetta è stata dipinta da Zhu Wei.
Eleganza e persistenza sono gli aggettivi che meglio caratterizzano questo Brunello di Montalcino 2009. Il colore è un rosso rubino brillante con riflessi granati. In bocca è fine con note tanniche che riflettono la tradizione del Brunello di Montalcino. Aprendosi sviluppa una lunga persistenza e un bell’equilibrio. Questa annata è stata valutata 93 punti da James Suckling.

DenominazioneBrunello di Montalcino DOCG

UvaggioSangiovese 100%

Altitudine450 metri s.l.m.

EsposizioneSud-ovest

TerrenoRoccioso, forte presenza di Galestro

Tipo di impiantoGuyot

Densità4.500 piante / ha

Resa40 q/ha

VendemmiaSeconda metà di Ottobre

Vinificazionela fermentazione avviene naturalmente con uso di lieviti indigeni. La fermentazione alcolica è durata 22 giorni con una temperatura costante di 28°, cui è seguita una lunga macerazione sulle bucce.

Invecchiamento36 mesi in barrique di rovere francese, legno proveniente da piante di foreste selezionate che hanno un’età di 270/300 anni e 6 mesi in cemento non vetrificato.

Gradazione alcolica14,5%

Produzione488 bottiglie numerate da 1,5l ed un numero limitato di set da 3-bottiglie

Etichettadipinto a cura dell’artista Zhu Wei

Scarica la Scheda Tecnica

ZHU WEI

Zhu Wei nasce a Pechino nel 1966, viene considerato uno dei principali critici della politica e della società cinese. In tutto il mondo è riconosciuto come uno dei pittori contemporanei più influenti in Asia. Zhu ha un forte legame con le tecniche tradizionali di pittura cinese come i lavaggi ad inchiostro. Nelle sue opere d’arte si vede rappresentata la sua visione del mondo – angosciata e alienata, sia a livello personale che politico.

Slide Anything shortcode error: A valid ID has not been provided

Charity Gala Dinner 2016

Zodiac Rooster è stato presentata al Four Seasons di Hong Kong lo scorso 4 novembre. Durante la serata sono state battute all’asta 5 Magnum e la bottiglia nr. 8 da 5 litri, tutte firmate dall’artista e da Massimo Ferragamo. Il ricavato totale è stato devoluto a favore della Fondazione asiatica HKBCF per sostenere la lotta contro i tumori.

Scopri le Altre Bottiglie